Indietro

La melagrana: quante virtù

Tutte da scoprire

Per fare il pieno di salute

Si chiamano Superfood, cibi speciali. E la melagrana ne fa parte. Originario della Cina, questo frutto è composto da una scorza rossastra all’interno della quale si trovano gli arilli rossi, la parte edibile intorno ai semi che va depurata dalle particelle bianche perché perda il retrogusto amarognolo. Gli studi ci dicono che la sua origine sia collocabile fra Cina e India e che si sia adattato poi a qualsiasi area, dal Caucaso al Mediterraneo.

Le sue caratteristiche sono notevoli, perché è ricco di vitamina C e di fenoli, potenti antiossidanti che agiscono contro i radicali liberi. Inoltre il melograno contiene molto acido punico, particolarmente efficace come inibitore del cancro al seno. Quanto alle vitamine, non è solo la C a renderlo potente. Il melograno è altresì ricco in vitamina K, seguita dal gruppo B, A ed E. Il miglior modo per preservare tutte le qualità di questo frutto è senz'altro quello di mangiarlo fresco. A seconda del grado di maturazione e della varietà il sapore può andare dall'aspro al molto dolce.

Eventi

Nuove frequenze, nuove tv

La vittoria del 5G

WELLNESS POINT

DIMMI DI PIÙ!