Indietro
1929X580-PROFUMERIE

Make Up denim washed

L’ultimo trend che spopola fra le celebs

Il makeup “denim lavato”. Ovvero una sfumatura di ombretto che riproduce il lavaggio chiarissimo dei jeans. Come se le palpebre fossero ammantate di azzurro cangiante. Negli anni Settanta erano shimmering blue un po’ più disco, oggi il trucco è proprio ispirato ai jeans. Chiara Ferragni, Kendall Jenner, Taylor Swift, Hailey Bieber sono solo alcuni nomi. La prima però fu Britney Spears che in tempi non sospetti nel 2000 girò un video con un trucco perlato e molto azzurro! La vera del “washed denim” è la sfumatura, che deve essere ampia oltre la piega dell’occhio fin quasi alla tempia e poi giù a sottolineare l’attaccatura delle ciglia inferiori.

Un modo per far brillare lo sguardo al posto del classico punto luce. Il trucco viene completato da tanto mascara nero per un effetto davvero catching eye! Il resto del viso deve rimanere il più naturale possibile: labbra con un gloss nude al massimo pesca, una lieve passata di blush.

Qualche suggerimento? La palette Dior a 5 colori con texture molto luminose, oppure Lancôme “Drama denim”: 5 toni sfumati blue jeans con incursioni glitter. Le polveri sono leggere e vellutate, si mescolano perfettamente l’una con l’altra regalando un colore ricco ed omogeneo fino a 12 ore. Poi, il must have: l’ombre première di Chanel, washed denim dall’alta concentrazione di pigmenti purissimi per tonalità piene.

 

Eventi

Lorella e il Beautyverse

Ecco i rituali di bellezza da seguire!

Che aria tira?

La risposta a questa domanda purtroppo non è delle più ottimistiche.