Indietro
1920x580

La maglia milanese: su orologi e bracciali!

Una storia affascinante…

La si riconosce subito, perché dà un connotato lussuoso a qualsiasi oggetto. Eppure la maglia milanese ha un’origine storica precisa. Così come la conosciamo oggi, risale al medioevo. Qui, i soldati utilizzavano queste cotte sotto le armature, per potersi difendere dai colpi dei nemici. Nel 1925, Charles R. Tost brevettò, per conto della società Hadley (americana), il primo bracciale a maglia milanese. Fu il primo anche a potersi “allargare” su misura. Negli anni Trenta, la maglia milanese nei cinturini ebbe un vero e proprio boom: prima di allora era stata usata solo nei modelli femminili. Ricordiamo ancora i modelli elasticizzati con la serie “Bamboo” di Gay Freres. Rolex non è l’unico modello che utilizzò la maglia milanese! Anche Omega brevettò il suo sistema nel 1955, per i modelli Constellation, prima di cedere i brevetti nel 1965.

Ora da Stroili Oro è un tripudio di maglie milanesi per orologi spettacolari che vanno dal modello gold targato Stroili ad altri brand, fra cui Liu Jo, Omega, Calvin Klein. Molto belli, anche i bracciali a fascia in maglia milanese con accessori in metallo dorato.

stroili

Eventi

Un mondo pastello

Con la poesia del crochet a colori