Indietro
19250x580

Gli occhiali più venduti della storia?

Si chiamano RayBan Wayfarer e furono creati per un aviatore

Dai Blues Brother a Chiara Ferragni. I RayBan Wayfarer hanno accompagnato il volto di mezzo mondo, da quando nel negli anni Trenta il luogotenente generale John Mac Cready, appassionato di traversate con l’aerostato, chiamò un’azienda americana affinché gliene creasse un paio capaci di proteggere i suoi occhi dagli ultravioletti in alta quota.

Il brevetto fu depositato nel 1937 e venne chiamato Ray ban Anti-glare ovvero anti abbaglio! E invece hanno abbagliato tutti perché sono stati i primi occhiali leggerissimi, con finali in plastica trasparente, lenti verdi e montatura in lega placcata oro. Negli anni Cinquanta nasce il modello chiamato Wayfarer e finisce subito sul meraviglioso volto di Kim Novak in costa Azzurra, oltre che su Marylin Monroe che li indossava sempre. Poi, negli anni Sessanta, fu un boom: John Lennon, James Deam, il presidente John F.Kennedy, Andy Warhol. Il periodo della contestazione li fermò ma tornarono in auge con I Blues Brothers e con Top Gun addosso a Tom Cruise. Furono una delle icone degli anni Ottanta. Poi, grazie a un redesign nel 2001 e alla moda del vintage dei primi anni duemila i Wayfarer ritrovarono la strada della fama.
Nel 2007 Ray-Ban si accorse che vecchi Wayfarer degli anni cinquanta e sessanta venivano venduti a cifre stratosferiche su Ebay e colse la palla al balzo introducendo i Wayfarer Original che riprendevano esattamente il design dei primi modelli prodotti negli anni cinquanta
. Così i Wayfarer sono rimasti saldamente a cavallo del  mito. Sono apparsi su Chuck Buss in Gossip Girl e sulla super fashionista Chiara Ferragni.  Li trovate da Grandvision.

Eventi

Te la ricordi la salopette?

Da Levi's torna protagonista in versione mini

La doccia non porta via la tua abbronzatura!

Basta che…