Indietro

Ritorna la cesta!

Paglia e decori etnici

Handbag, maxi pochette e strawbag. Ovvero, piccole borse con un manico, pochette di dimensioni ampie e borse di paglia. Abbandonato il trend maschile di zaini e marsupi, la femminilità torna a galoppare. Quella che ci ricorda Jane Birkin, con i crochet, le tracolle, le incursioni etniche.

Ma c’è paglia e paglia e la nostra è super glamour. Ad esempio, il secchiello, che è un altro tormentone di stagione, però in vimini con grossi castoni applicati e manici tondi da diva anni Sessanta. Sempre sul tema Saint Tropez con guizzo di design, la cesta squadrata con manico che somiglia a una cornice rigida, costellata di perle.

La classica shopper si cosparge di pietre dure, magari nei toni del turchese, mentre torna prepotente la rafia: Zara la propone sulla bag lunga e stretta con interni giallo sole. Molto anni Quaranta, con chiusura a borsellino, la tracolla in tessuto jaspé e manici realizzati con sfere ricoperte di filato che vira dal caffè al bianco. Di grande tendenza, per la primavera estate 2020, le frange. Qui le troviamo sulla shopper di stoffa con le palme, color burro, un simbolo dell’estate.

zara

Eventi

Ispirazione National Geographic

Le sneakers e il famoso bordo giallo…